Skip to content

Associazione culturale Barabàn

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size
Home arrow News
News
Nella bufera. Con le musiche di Barabàn Stampa E-mail
Leggi tutto...A Palermo una serie di eventi per la Giornata della Memoria

Lunedì 27 gennaio si terranno a Palermo una serie di eventi organizzati dall'Università degli Studi in collaborazione con enti cittadini e regionali, dedicati al Giorno della Memoria. Tra le iniziative in programma due perfomance degli studenti del Laboratorio Teatrale del Liceo Galileo Galilei, drammaturgia e regia della prof. Adriana Castellucci, e con musiche tratte da Il violino di Auschwitz, di Barabàn.

 
Barabàn a Voci della Memoria Stampa E-mail
Leggi tutto...Un evento organizzato dalla Fondazione Corriere della sera

Domenica 26 gennaio 2020, ore 16, Sala Buzzati, via Balzan 3, Milano, Barabàn sarà a Voci della Memoria. Letture, riflessioni e musica in ricordo delle vittime della Shoah organizzato da Fond. Corriere della sera. Con: Luigi Ballerini, Barabàn, Martina Carpi, Emanuele Fiano, Elio Franzini, Alessandro Lussiana, Piergaetano Marchetti, Valeria Perdonò, Venanzio Postiglione, Giovanni Tesio. Ingresso libero con prenotazione.
Prenotati qui: https://www.fondazionecorriere.corriere.it/iniziative/voci-della-memoria/prossimi/

 
La Piva natalizia a Gaggiano Stampa E-mail
Leggi tutto...Il 14 dicembre, in Municipio

Sarà presentato a Gaggiano (MI) il 14 dicembre, alle ore 21, il volume La Piva natalizia tra Milano e il Ticino, di Aurelio Citelli e Giuliano Grasso. Con gli autori saranno presenti Sergio Perfetti, Sindaco di Gaggiano, Sabina Gatto, Assessore alla cultura, e Giuseppe Caffulli, già Presidente della Banda gaggianese. Un bandìn del Corpo Musicale di Gaggiano 1854 suonerà brani natalizi. (dicembre 2019)

 
La Piva natalizia. Presentazione a Rosate Stampa E-mail
Leggi tutto...Il 7 dicembre, presso Palazzo Varese, sede del Municipio

Sarà presentato a Rosate (MI) il 7 dicembre, alle ore 17, il volume La Piva natalizia tra Milano e il Ticino , di Aurelio Citelli e Giuliano Grasso. Nel corso della presentazione verrà proiettato il video La Piva di Rosate , di Aurelio Citelli e Alberto Rovelli, che compare nel DVD allegato al volume. (novembre 2019)

 
La Piva natalizia tra Milano e il Ticino Stampa E-mail
Leggi tutto...Un nuovo volume + DVD di Barabàn. Il calendario delle presentazioni

E' uscito il volume La Piva natalizia tra Milano e il Ticino, di Aurelio Citelli e Giuliano Grasso, edito dall'Associazione culturale Barabàn. All'opera, densa di saggi, interviste, fotografie, spartiti, è allegato il DVD Musiche, riti e suoni d'inverno con video e documenti sonori. Guarda il calendario delle presentazioni. Il volume è venduto on-line da Fototeca Gilardi: http://shop.fototeca-gilardi.com/prodotti/cultura-popolare/La-Piva-natalizia (novembre 2019)

 
Voce al silenzio. Il tour 2019 Stampa E-mail
Leggi tutto...Partirà il 17 novembre da Olgiate Comasco (CO)

E' in arrivo il tour 2019 di Voce al silenzio, i concerti di Barabàn dedicati alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne (25 novembre). I concerti si terranno tra il 17 e il 28 novembre 2019 nelle province di Como, Brescia, Trento, Milano e Monza. Guarda il calendario. (novembre 2019)

 
Barabàn con Liliana Segre Stampa E-mail
Leggi tutto...La senatrice a vita, sopravvissuta ad Aushwitz, oggetto di 200 messaggi razzisti ogni giorno

Ci sono momenti in cui non si può essere indifferenti. E' necessario schierarsi e noi stiamo con LILIANA SEGRE, ebrea, sopravvissuta al campo di sterminio di Auschwitz e oggetto, ogni giorno, di 200 messaggi razzisti sul web. Il post di Barabàn su Facebook oltre le 6000 visualizzazioni. https://www.facebook.com/baraban.it/?ref=bookmarks (novembre 2019)

 
Barabàn aderisce alla catena musicale per ricordare Pinelli Stampa E-mail
Leggi tutto... 1969 - 2019, nel 50° anniversario dalla morte di Pinelli e dalla Strage di Piazza Fontana

Barabàn aderisce alla grande catena umana musicale, da Piazza Fontana alla Questura di via Fatebenefratelli, una manifestazione di pace, di gioia e speranza che si terrà a Milano il 14 dicembre prossimo per ricordare il 50° anniversario della morte di Pinelli e la strage di Piazza Fontana. Affinché non si dimentichi quello che è accaduto. Perchè contro l'ingiustizia la poesia e la musica possono vincere! (ottobre 2019)

 
Filippo Muzzi: una prestigiosa tesi di Laurea Stampa E-mail
Leggi tutto... Un progetto innovativo che coniuga musica popolare e spazio urbano, design e tradizione orale

Il 3 ottobre 2019 Filippo Muzzi si è laureato al Politecnico di Milano, Corso Design degli Interni, con la Tesi Transonora. Transizioni sonore della tradizione. Al progetto - relatore Ico Migliore - ha collaborato in piccola parte anche Barabàn fornendo spunti e materiali sonori utilizzati nella Tesi di Laurea. Un grande in bocca al lupo per Filippo Muzzi che ha saputo coniugare tradizione, presente, memoria e futuro. (ottobre 2019)

 
Palermo: Prof. sospesa per un video sul tema della Memoria Stampa E-mail
Leggi tutto...La colonna sonora con musiche dei Barabàn

Il lavoro di alcuni studenti di Palermo sul tema della Memoria, con musiche dei Barabàn, è costato due settimane di sospensione alla docente di Italiano e Storia dell'Istituto Vittorio Emanuele III, Rosa Maria Dell'Aria, rea di non aver vigilato sui contenuti. E' scaturito un caso politico di cui discute tutta Italia. Guarda il video: https://youtu.be/_j5qWkl-gDw

 
Addio al partigiano "Aiace" Stampa E-mail
Leggi tutto...E' scomparso Libero Traversa. Aveva collaborato per la realizzazione di Venti5 d'Aprile

Libero Traversa "Aiace", il partigiano che partecipò alla liberazione di Milano quando aveva solo 15 anni, è scomparso il 28 aprile 2019. Solo qualche giorno prima, era sul palco in piazza Duomo a Milano per la manifestazione del 25 Aprile. Nel 2005 aveva testimoniato nel DVD di Barabàn "Venti5 d'Aprile" raccontando del suo primo comizio davanti ad una fabbrica del Giambellino, storico quartiere operaio milanese.  (maggio 2019)

 
Barabàn su Scarp de' tenis Stampa E-mail
Leggi tutto...La "rivista di strada" pubblica un articolo sulla band milanese

Nel numero di Aprile 2019 di Scarp de' tenis, la "rivista di strada" per eccellenza pubblicata a Milano, Marta Zanella dedica un articolo a Barabàn. Con una breve intervista ad Aurelio Citelli, uno dei fondatori dell'ensemble, l'autrice ripercorre la lunga storia del gruppo milanese mettendo in risalto la valenza sociale del lavoro di ricerca e delle performance proposte da Barabàn.  (aprile 2019)

 
Il violino di Auschwitz per gli studenti Stampa E-mail
Leggi tutto...Un concerto per trasmettere ai giovani la memoria della Shoah

Martedì 29 gennaio 2019, alle ore 10, Barabàn terrà a Seveso MB, presso il Multisala Politeama 1945 di via Galimberti 16, il concerto "IL VIOLINO DI AUSCHWITZ". Dopo i concerti di Piacenza, Samarate VA, Gaggiano MI e Suzzara MN, continua l'impegno di Barabàn per trasmettere la memoria della Shoah, contro l'intolleranza, l'antisemitismo e il razzismo di ieri e di oggi. (gennaio 2019)

 
Senza Faber Stampa E-mail
Leggi tutto...Ricordiamo Fabrizio De André, a vent'anni dalla scomparsa 

A vent'anni dalla morte, ricordiamo il grande artista genovese con un breve estratto di "Faber", il video su Fabrizio De André di Bruno Bigoni e Romano Giuffrida che per la colonna sonora utilizzarono anche musiche di Barabàn. (gennaio 2019)

 
Youtube: la Top Ten 2018 Stampa E-mail
Leggi tutto... I 10 video più visti sul canale YOUTUBE di Barabàn

Torna la Top Ten del canale YOUTUBE di Barabàn per il 2018: in crescita il numero delle visualizzazioni giunte ad un totale di 330.000 così come il numero degli iscritti al canale che sfiorano le 500 unità. Al Top sempre "Il violino di Auschwitz" con 133.000 passaggi. Crescono, tra i documentari "L'officina dei suoni" con 6500 e "Vedere i segni - Anna Tarantani" con 6400. (dicembre)

 
Barabàn ricorda Antonio Megalizzi, l'europeo Stampa E-mail
Leggi tutto... Il giornalista trentino ricordato durante il concerto nella Basilica di Sanzeno (TN)

Erano in tanti ad ascoltare il concerto natalizio di Barabàn "La Notte della Cometa" domenica 23 dicembre 2018, nella bellissima Basilica dei SS. Martiri, a Sanzeno (TN). Il concerto cadeva pochi giorni dopo l'ultimo saluto, avvenuto a Trento, ad Antonio Megalizzi, il reporter trentino di 29 anni barbaramente assassinato nell'attentato di Strasburgo. Barabàn lo ha ricordato dedicandogli il brano "La Madeleine" (dicembre)

 
Barabàn su Radio Marconi Stampa E-mail
Il programma Radioscarp dedica una puntata a Barabàn

Radioscarp, programma curato da Marta Zanella sul circuito Radio Marconi, dedica una puntata a Barabàn con un'intervista ad Aurelio Citelli, storico fondatore della band milanese.
(dicembre 2018)

https://soundcloud.com/scarpdetenis/baraban-da-36-anni-le-musiche-della-storia

 
Flatbush valz su Youtube Stampa E-mail
Leggi tutto... Su Youtube un nuovo video di Barabàn per ricordare il rastrellamento del Portico di Ottavia

Il 16 ottobre del 1943, alle 5.15 del mattino le SS invasero le strade del ghetto ebraico di Roma e rastrellarono 1024 persone, tra cui oltre 200 bambini. Due giorni dopo, diciotto vagoni piombati partirono dalla stazione Tiburtina. Destinazione: Auschwitz. Solo quindici uomini e una donna ritornarono. Nessuno dei duecento bambini è mai tornato. Barabàn ricorda l'episodio pubblicando su Youtube il brano Flatbush valz. (ottobre 2018)

 
"Int u segnu" a Mede (PV) Stampa E-mail
Leggi tutto... Il 14 settembre 2018, al Castello Sangiuliani

Int u segnu. Guaritori popolari e pratiche magiche nelle Quattro province, volume dedicato alla medicina dei segni, sarà presentato il 14 settembre, alle ore 21, a Mede (PV) presso la Sala Verde del Castello Sangiuliani. Introdotti da Francesca Baldi, Presidente del Centro "Amsani", interverranno gli autori Aurelio Citelli, Giuliano Grasso, Alberto Rovelli e Marco Savini. (agosto 2018)

 
"Fiume Sand Creek" di Barabàn su Youtube Stampa E-mail
Leggi tutto...Barabàn pubblica la sua versione della famosa canzone di De André 

Nel 2009, in occasione di Canti Randagi 2, un concerto tenutosi a Faenza e un disco dedicati a Fabrizio De André, Barabàn aveva fatto una cover de Fiume Sand Creek per raccontare il dramma dei migranti morti nel Mediterraneo. Da allora le tragedie si sono ripetute. Oggi, ai drammi, si aggiungono l'egoismo e l'insensibilità di ministri che respingono uomini, donne e bambini. Proprio a Faenza, nel giugno 2018, alcuni maturandi hanno consegnato, insieme al tema d'italiano, un appello: "Io sottoscritto, in riferimento alla situazione dei migranti, pretendo il rispetto dell'articolo 2 della Costituzione che recita: la Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo". (giugno 2018)

 
Quell'esplosione, 100 anni fa Stampa E-mail
Leggi tutto... Il 7 giugno Barabàn in concerto per ricordare la morte di 60 operaie 

Il 7 giugno 1918, a Castellazzo di Bollate MI, una violenta esplosione distrusse la fabbrica di esplosivi Sutter & Tehevenot, dove lavoravano soprattutto donne e ragazze: sessanta di loro morirono in un inferno di fuoco e fiamme. Avevano fra i 14 e i 30 anni. Barabàn partecipa all'evento Quell'esplosione, 100 anni fa con il concerto La guerra delle donne. (maggio 2018)

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 41 di 96

Newsletter